Ultime News

Migranti: paura sfruttata elettoralmente

Indispensabile un’informazione corretta e una gestione lungimirante del fenomeno. Leggi l’articolo: pdf_15657

Read More

Un migrante vive a casa nostra

Una sessantina di famiglie vodesi accoglie 120 migranti a domicilio. Una decina di villaggi nel Cantone mette a disposizione appartamenti a rifugiati. Una solidarietà promossa dalle autorità che permette di accelerare l’integrazione, ridurre i pregiudizi e risparmiare. Leggi l’approfondimento.

Read More

“Fatemi rimanere dove è nato mio figlio”

La toccante storia di Elise, migrante originaria del Camerun che dopo una drammatica odissea ha partorito in Ticino – Ora però dovrà lasciare il nostro Paese storia di Elise_cdt Storia di Elise 2_cdt

Read More

Storie

Informazioni

Associazioni

In Ticino potete trovare un numero sempre maggiore di associazioni di aiuto/soccorso.

Enti Pubblici

L’Ufficio della migrazione è chiamato ad applicare le varie leggi e disposizioni federali concernenti gli stranieri che risiedono/intendono risiedere o lavorano/intendono lavorare nel Cantone Ticino.

Tipologia di permessi

Queste persone sono quelle che ottengono un’autorizzazione N (richiedente l’asilo), F (persona straniera ammessa provvisoriamente) o S (persone bisognose di protezione).

Politica d’asilo

I principi consacrati dal diritto internazionale costituiscono la base dell’asilo che la Svizzera concede a chiunque è minacciato o perseguitato in patria

Procedure

Chi cerca in Svizzera protezione contro le persecuzioni deve presentare domanda di ammissione presso un Centro di accoglienza e procedura dell’Ufficio federale della migrazione (UFM), a Basilea, Chiasso, Kreuzlingen o Vallorbe.